Salta al Contenuto della Pagina
Testo: Visualizza Dimensione Caratteri Standard | Aumenta Dimensione Caratteri del 10% | Aumenta Dimensione Caratteri del 30% |    Contrasto: Visualizza la pagina ad alto contrasto |
Ricerca Avanzata | Oggi “ il 21 Settembre 2017
Ricerca nel Sito



Sei in: Home >> I Servizi “ Strumenti urbanistici “ Piano Regolatore Comunale
Valuta questa pagina    Buona Sufficiente Incompleta

Piano Regolatore Comunale (PAT + PI)

Il Piano Regolatore Comunale (P.R.C.) si articola in disposizioni strutturali contenute nel Piano di Assetto del Territorio ed in disposizioni operative contenute nel Piano degli Interventi.

Il Piano di Assetto del Territorio (PAT) è lo strumento di pianificazione mediante il quale viene definito l'impianto generale delle scelte strategiche di organizzazione e trasformazione del territorio, a livello di inquadramento spaziale e temporale. Esso rappresenta l'espressione delle esigenze e delle priorità espresse dalla comunità locale, verificate e/o da verificare sia in funzione degli indirizzi programmatici, dei vincoli e dei progetti esistenti o in corso di elaborazione da parte degli enti sovraordinati, sia in funzione delle condizioni di compatibilità con la tutela delle risorse paesaggistico ambientali ed ha efficacia temporale di dieci anni.

Il Piano degli Interventi (PI) è lo strumento urbanistico che, coerentemente con il (PAT), disciplina gli interventi  nel territorio con il compito di stabilirne la disciplina e la programmazione temporale ed ha efficacia temporale di cinque anni.

I nuovi strumenti di pianificazione comunale - PAT e PI - sono stati introdotti dalla legge urbanistica regionale n°11/2004.

 



Ultima modifica: Venerdģ, 25 Maggio 2012 - ore 18:09


utenti on-line: 1 | pagine visitate: 0