Salta al Contenuto della Pagina
Testo: Visualizza Dimensione Caratteri Standard | Aumenta Dimensione Caratteri del 10% | Aumenta Dimensione Caratteri del 30% |    Contrasto: Visualizza la pagina ad alto contrasto |
Ricerca Avanzata | Oggi “ il 19 Settembre 2017
Ricerca nel Sito



Sei in: Home >> I Servizi “ Guida ai servizi “ Io Cerco  “ Alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica. Assegnazione
Valuta questa pagina    Buona Sufficiente Incompleta

Alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica. Assegnazione

InformazioniDESCRIZIONE

L'assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica avviene tramite Bando generale, espletato di norma ogni anno, al massimo ogni due anni, come stabilito dalla Legge regionale 2 aprile 1996 n. 10 e successive modifiche e integrazioni.
Il Bando è valido per l’assegnazione di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica di nuova costruzione o di risulta, acquisiti, realizzati, recuperati da Enti Pubblici a totale carico o con il concorso dello Stato.
La presentazione della domanda è ammissibile solo nel periodo di apertura del Bando che viene pubblicato all’Albo Pretorio e affisso in diversi punti della città.
Il Bando rimane aperto per 30 giorni consecutivi ( 45 giorni per gli emigrati all’estero). Dopo la chiusura del Bando si provvede all’attribuzione dei punteggi  a ciascuna domanda e alla formazione della Graduatoria provvisoria:
La Graduatoria provvisoria  è pubblicata all’Albo Pretorio del Comune per 30 giorni consecutivi.
Nei 30 giorni successivi alla pubblicazione della Graduatoria Provvisoria, nonché per gli emigrati all’estero, nei 45 giorni successivi all’invio a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno della comunicazione di cui al precedente capoverso, gli interessati possono presentare ricorso alla Commissione di cui all’art. 6 delle Legge regionale del Veneto n. 10/1996.
Il ricorso deve essere depositato presso il Comune che provvederà a trasmetterli alla competente Commissione A.T.E.R.
Espletati i ricorsi il Comune provvederà alla redazione della Graduatoria Definitiva.
La Graduatoria Definitiva  di assegnazione sarà pubblicata con le stesse modalità previste per la Graduatoria Provvisoria di cui all’art. 5 della L.R. n. 10/1996.

Requisiti:
I richiedenti, per conseguire l'assegnazione in locazione seplice di un alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica, devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno Stato aderente all'Unione Europea, stranieri titolari di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, stranieri titolari dello status di rifugiato e dello status di protezione sussidiaria, sranieri regolarmente soggiornanti in possesso del permesso di soggiorno almeno biennale e che esercitano una regolare attività di lavoro subordinato o di lavoro autonomo (art. 27 L. 189/2002);
  • residenza anagrafica o attività lavorativa esclusiva o principale nel Comune di Roncade, salvo che si tratti di lavoratori destinati a prestare servizio in nuovi insediamenti industriali compresi in tale ambito, o di lavoratori emigrati all'estero, per i quali è ammessa la partecipazione in un unico ambito territoriale; in deroga a tale requisito, gli appartenenti alle forze dell'ordine possono partecipare al bando di concorso purchè risiedano o prestino servizio nella provincia di Treviso ovvero risiedano nella provincia di Treviso, ma prestino servizio in altra provincia della Regione Veneto e la distanza tra la sede di servizio ed il Comune di Roncade non superi, in quest'ultima ipotesi, i 90 chilometri;
  • non essere titolare di diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazioni su alloggio/i o parte di essi per i quali il 6% del valore catastale complessivo sia superiore al 50% di una pensione minima INPS annua, ubicato in qualsiasi Comune del territorio nazionale;
  • non aver ottenuto precedenti assegnazioni in proprietà immediata o futura di alloggio realizzato con contributi pubblici, o precedenti finanziamenti agevolati in qualunque forma concessi dallo Stato e da Enti Pubblici, purchè l’alloggio non sia inutilizzabile o distrutto senza dar luogo al risarcimento del danno;
  • redditto annuo complessivo del nucleo familiare che non superi il limite stabilito annulamente con Decreto del Dirigente Regionale dell'Unità di Progetto Edilizia Abitativa della Regione Veneto;
  • non aver ceduto in tutto o in parte, fuori dei casi previsti dalla legge, l'alloggio di Edilizia residenziale Pubblica evenutalmente assegnato in precedenza in qualsiasi forma;
  • non occupare senza titolo un alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica. 

Come si utilizzaCOME SI UTILIZZA

Si accede al Bando presentando  domanda su apposito stampato che ha valore di dichiarazione sostitutiva di atto notorio.

Dove rivolgersiDOVE RIVOLGERSI

Info:
   Ufficio di Servizio Sociale – Via T. Vecellio n. 4.
   Tel.: 0422-846271;  0422/846235;  Fax: 0422/841165
   e-mail: sociale@comune.roncade.tv.it 

Orari di apertura al pubblico:
   Lunedì dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 18.00
   Mercoledì dalle 16.00 alle 18.00

Ulteriori Info:
   Legge Regionale 2 aprile 1996 n. 10  

Moduli da scaricareMODULISTICA 

  Bando assegnazione alloggi E.R.P. 75,1KB


  Limiti di redditto di partecipazione 45,8KB  

Quanto CostaQUANTO COSTA E COME SI PAGA 

La domanda va presentata in marca da bollo da € 16,00

 

Tempi massimiTEMPI MASSIMI 

Le domande di partecipazione devono essere presentate, pena l'esclusione,  entro il termine di scadenza del Bando, ossia entro trenta giorni dalla data di pubblicazione per i residenti in Italia ed entro quarantacinque giorni dalla data di pubblicazione per i residenti all'estero.
Per l'anno 2016, il termine di presentazione delle domande è il seguente: entro le ore 12.30 del giorno giovedì 1 dicembre 2016 per i residenti in Italia, ed entro il giorno venerdì 16 dicembre 2016 per i residenti all'estero.



Ultima modifica: Lunedģ, 31 Ottobre 2016 - ore 12:23


utenti on-line: 1 | pagine visitate: 0