Salta al Contenuto della Pagina
Testo: Visualizza Dimensione Caratteri Standard | Aumenta Dimensione Caratteri del 10% | Aumenta Dimensione Caratteri del 30% |    Contrasto: Visualizza la pagina ad alto contrasto |
Ricerca Avanzata | Oggi “ il 18 Novembre 2017
Ricerca nel Sito



Sei in: Home >> Il Comune “ Glossario “ S
Valuta questa pagina    Buona Sufficiente Incompleta

S

Scuole statali
Sono le scuole pubbliche.

S.C.I.A. (Segnalazione Certificata di inizio attività)
Sostituisce la vecchia D.I.A. (Denuncia di Inizio Attività) e consente al titolare che la presenta di iniziare i lavori anche il giorno stesso della presentazione. La segnalazione, per essere efficace e legittima, deve essere completa di tutta la documentazione prevista e di tutti i pareri e le autorizzazioni degli altri enti già divenute esecutive. La S.C.I.A. non può esssere presentata per opere su fabbricati o terreni ricadenti in zona di vincolo ambientale (soggetti invece a Permesso di Costuire).

Segretariato sociale
È un sistema di interventi e servizi sociali che dà risposte coordinate alle esigenze ed alle problematiche sociali viste nel loro insieme. Il segretariato sociale mette in grado i cittadini, soprattutto quelli in condizioni di maggiore fragilità, di esigere i propri diritti e permette di esercitare correttamente la libertà di scelta, rispetto alle diverse opportunità offerte dalla rete di servizi.

Segretario comunale o provinciale
È un funzionario della pubblica amministrazione dipendente dall’Agenzia autonoma per la gestione dell’albo dei segretari comunali e provinciali. Svolge compiti di collaborazione e funzioni di assistenza giuridico-amministrativa nei confronti degli organi di governo dell’ente in cui opera (Sindaco/Presidente della Provincia, Consiglio  Comunale/Provinciale, Giunta Comunale/Provinciale). Compito del Segretario è quello di:
- partecipare alle riunioni di Giunta e Consiglio e verbalizzarle;
- firmare i contratti dell’ente;
- sovrintendere e coordinare i dirigenti e le loro attività, nel caso in cui non sia stato nominato un Direttore Generale.

Selezione
È la scelta degli elementi migliori secondo criteri di qualità e in base al possesso di determinati requisiti.
La selezione viene effettuata mediante colloqui attitudinali, test e/o prove pratiche.

Semplificazione amministrativa
È l’insieme della normativa che interviene direttamente sui procedimenti della pubblica amministrazione con l’intento di renderne più facile, rapido ed efficace il funzionamento, di aumentare la partecipazione e di responsabilizzare il cittadino.

Sequestro
È l’atto con cui l’autorità giudiziaria decide di privare un proprietario della disponibilità di un bene mobile o immobile, per cautelare o salvaguardare un diritto (per esempio: sequestro della patente in caso di grave infrazione al codice della strada).

Servizio per i Tossicodipendenti (Ser.T.)
È un servizio erogato dall’Azienda Sanitaria Locale di competenza territoriale per l’assistenza e la riabilitazione dei tossicodipendenti. Il Ser.T. è composto da un’equipe di medici, psicologi ed assistenti sociali.

Saldo
È l’ultima rata di un pagamento effettuato in momenti e a scadenze diverse.

Sanatoria
È l’atto con cui la pubblica amministrazione rende regolari e legittime determinate condizioni contrarie alla legge (per esempio: una sanatoria edilizia per costruzioni abusive).

Sanzione
È la pena prevista dalla legge (civile, penale, amministrativa) o da regolamenti nel caso in cui non venga rispettata un’ordinanza o una norma.

Scrittura privata
È un contratto stipulato fra due o più soggetti privati.

Scuole legalmente riconosciute
Sono le scuole secondarie non statali che hanno ottenuto il riconoscimento legale da parte del Ministero della Pubblica Istruzione, grazie a un provvedimento amministrativo che riconosce piena validità ai loro corsi di studi.

Scuole pareggiate
Sono le scuole legalmente riconosciute in possesso di particolari requisiti, che le rendono equipollenti alle statali.

Scuole parificate
Sono le scuole private la cui attività di istruzione è riconosciuta valida a tutti gli effetti dalla legge.

Scuole private
Sono le scuole istituite da soggetti privati.

S.E.A.P. (Sportello unico per l'Edilizia e le Attività Produttive)
Sportello del comune che racchiude in se lo Sportello unico per l'Edilizia (S.U.E.) e lo Sportello Unico per le Attività Produttive (S.U.A.P.). Lo S.E.A.P. coordina, supervisiona e regola sia l'attività edilizia sia lo sviluppo delle attività produttive nel territorio Roncadese.    

Servizio Riscossione Tributi
Vedi Esattoria.

Servitù
Sono quei diritti reali che consentono l’utilizzo parziale di un fondo (servente) a vantaggio di altro fondo (dominante), appartenente a diverso proprietario (per esempio: la possibilità di transitare su una strada privata).

Silenzio
È il comportamento di un ente pubblico che non risponde ad una domanda presentata da un privato entro un certo termine di tempo stabilito dalla legge.
Talvolta la legge considera il silenzio come una risposta affermativa (silenzio-assenso), in altri casi come una risposta negativa (silenzio-rifiuto).

Software (Corredo morbido)
È l’insieme dei programmi forniti all’utente dal progettista o dal costruttore di un computer per l’impiego in condizioni ottimali di tutti gli organi meccanici (denominati hardware).

Soggiorno
È il luogo dove una persona risiede occasionalmente (per esempio: durante i periodi di vacanza).

Sostituto d’imposta
È la persona che per legge deve pagare il tributo al posto e per conto del contribuente debitore.

Stage
È il periodo di formazione e tirocinio effettuato presso un ente, una società o un’istituzione scolastica o accademica, a completamento di un corso di studi.

Stato civile
È la condizione di ogni individuo nei confronti di nascita, matrimonio e morte. Indica anche l’ufficio istituito in ogni Comune con il compito di tenere e aggiornare i registri di cittadinanza, di nascita, di matrimonio e di morte.

Statuto
È l’atto giuridico-politico che contiene i princìpi fondamentali dell’organizzazione di uno Stato o l’ordinamento di una qualsiasi associazione, ente o istituto.

Statuto dei lavoratori
È una legge nazionale (n. 300/1970), contenente le norme sulla tutela della libertà e dignità dei lavoratori, della libertà sindacale e dell’attività sindacale nei luoghi di lavoro e sul collocamento. Ha lo scopo di garantire i diritti fondamentali dei lavoratori dipendenti e delle rappresentanze sindacali, assicurando un corretto rapporto tra questi e il datore di lavoro.

Stipula o stipulazione
È la conclusione di un contratto che si manifesta con
la scrittura di quest’ultimo nelle forme previste dalla
legge.

S.U.A.P. (Sportello Unico delle Attività Produttive)
È il servizio cui rivolgersi per tutte le pratiche e le informazioni che riguardano la localizzazione di impianti produttivi di beni e servizi, la loro realizzazione, ristrutturazione, ampliamento, cessazione, riattivazione e riconversione, nonché l’esecuzione di opere interne ai fabbricati adibiti ad attività commerciale ed economica. La legislazione che lo istituisce e regola è orientata a semplificare i processi amministrativi e costituisce un contributo che il Comune, singolo o associato, fornisce all’incremento delle attività produttive e all’occupazione.

S.U.E. (Sportello Unico per l'Edilizia Privata)
È il servizio cui rivolgersi per tutte le pratiche e le informazioni che riguardano l'attività edilizia residenziale.

Subappalto
È la concessione a terzi di un appalto da parte di chi a sua volta l’ha già ricevuto. L’appaltatore non può dare in subappalto l’esecuzione dell’opera o del servizio se non è stato autorizzato dal committente.

Sussidiarietà
È il principio del diritto comunitario secondo il quale l’Unione Europea interviene in alcuni settori solo se gli obiettivi da raggiungere non possono essere conseguiti autonomamente dagli stati membri. Nel diritto pubblico, il principio di sussidiarietà comporta che le responsabilità pubbliche siano assegnate alle autorità amministrative più vicine ai cittadini, per esempio i Comuni. Esistono vari tipi di sussidiarietà:
- Istituzionale, se, per assicurarne l’esercizio unitario, si conferiscono funzioni amministrative proprie dei Comuni a Province, Città metropolitane, Regioni e Stato.
- Orizzontale, se le funzioni amministrative vengono distribuite dallo Stato alle associazioni del volontariato o agli individui.
- Verticale, se le funzioni amministrative vengono distribuite dallo Stato agli Enti Locali.



Ultima modifica: Mercoledģ, 8 Marzo 2017 - ore 17:08


utenti on-line: 1 | pagine visitate: 0