Salta al Contenuto della Pagina
Testo: Visualizza Dimensione Caratteri Standard | Aumenta Dimensione Caratteri del 10% | Aumenta Dimensione Caratteri del 30% |    Contrasto: Visualizza la pagina ad alto contrasto |
Ricerca Avanzata | Oggi “ il 21 Settembre 2017
Ricerca nel Sito



Sei in: Home >> I Servizi “ Guida ai servizi “ Io Cerco  “ Mini alloggi comunali per emergenza abitativa
Valuta questa pagina    Buona Sufficiente Incompleta

Mini alloggi comunali per emergenza abitativa

DESCRIZIONE

L'Amministrazione Comunale con delibera di Consiglio n. 57 del 28.12.2013, ha approvato il "Regolamento per la concessione temporanea di minialloggi di proprietà del Comune in emergenza abitativa", finalizzato all'assegnazione, in via eccezionale e temporanea, di n. 3 mini alloggi di proprietà comunale.

I mini alloggi, ubicati a Roncade in Via Tiziano Vecellio, sono destinati a situazioni di emergenza abitativa e possono ospitare nuclei composti da una o al massimo due persone; in quest'ultimo caso, la domanda sarà ammissibile solo previa acquisizione da parte dei Servizi Sociali del parere necessario e vincolante del Settore Tecnico Comunale.

Alla domanda deve essere allegata la seguente documentazione:

  • copia del documento di identità del richiedente, in corso di validità;
  • copia del provvedimento esecutivo di rilascio dell'alloggio;
  • copia della dichiarazione I.S.E.E.;
  • documentazione relativa ai reddi esenti I.R.P.E.F eventualmente percepiti
  • copia della certificazione di invalidità.

La domanda può essere presentata da chi si trova in una o più delle seguenti condizioni:

  • essere destinatario di provvedimento di sfratto esecutivo per finita locazione;
  • essere destinatario di provvedimento di sfratto esecutivo per morosità. Si precisa che lo sfratto esecutivo per morosità è considerato condizione di emergenza abitativa in caso di gravi e comprovate situazioni di debolezza economica, con esclusione di sfratti plurimi consecutivi;
  • essere destinatario di altro provvedimento esecutivo di rilascio dell'alloggio;
  • essere destinatario di ordinanza di sgombero per tutela della salute pubblica, per grave pericolo di incolumità personale, o per inagibilità dell'alloggio occupato;
  • altre gravi cause sociali e/o sanitarie accertate dai servizi sociali e/o specialistici.
I requisiti per la presentazione delle domande sono:
  • residenza nel Comune di Roncade da almeno tre anni alla data di presentazione della domanda;
  • possedere un I.S.E.E. in corso di validità non superiore al limite stabilito annualmente dalla Giunta Comunale. In sede di prima attuazione del regolamento di cui trattasi, tale limite è stabilito in Euro 12.000,00;
  • non titolarità di diritti di proprietà o quote di proprietà, usufrutto, uso ed abitazione su immobili ubicati in qualsiasi località che consentano la disponibilità effettiva di un alloggio;
  • assenza di familiari in linea retta che possano effettuare interventi atti al superamento della situazione di emergenza abitativa rappresentata dal richiedente.

Come si utilizzaCOME SI UTILIZZA

La domanda, compilata su apposito stampato, può essere consegnata:

  • all'Ufficio Protocollo comunale
  • all'Ufficio Servizio Sociale comunale
Dove rivolgersiDOVE RIVOLGERSI

Info:
   Ufficio di Servizio Sociale – Via T. Vecellio n. 4.
   Tel.: 0422-846271;  0422/846235;  Fax: 0422/841165
   e-mail: sociale@comune.roncade.tv.it 

Orari di apertura al pubblico:
   Lunedì dalle 9.00 alle 12.00 e dalle ore 16.00 alle ore 18.00
   Mercoledì dalle 16.00 alle ore 18.00
    

Moduli da scaricareMODULISTICA 
SCADENZE

In sede di prima applicazione del regolamento di cui trattasi, la domanda va presentata entro le ore 12.00 di sabato 8 febbraio 2014.

 



Ultima modifica: Lunedģ, 7 Aprile 2014 - ore 16:11


utenti on-line: 1 | pagine visitate: 0